Aversa – Convento S. Antonio al Seggio

AVERSA (CE)

Indirizzo
Convento S. Antonio al Seggio
Piazza Lucarelli, 29
81013 Aversa (Ce)

Recapiti telefonici
tel. 081-8901373 (convento)
tel. 081-5032520 (chiesa)
tel. 081-5044504 (economato)

L’antico convento di S. Antonio risale al XII secolo, immediatamente dedicata al santo di Padova all’indomani della sua canonizzazione.
Fin dalla metà del sec. XIV il convento fu sede di un importante studio minoritico, e fu più volte scelto come sede di Capitoli provinciali. Tra i religiosi aversani celebri ricordiamo il P. M. Antonio Aversani, Ministro Generale (1683-1689), il p. Tommaso d’Aversa e il p. Tommaso Ferraioli, eletti Ministri Provinciali nei Capitoli del 1679 il primo e del 1784 il secondo e il P.M. Antonio Fabozzi affiliato al Convento di Aversa, Procuratore Generale dell’Ordine (1689-1695).
La presenza dei religiosi durò fino al 1809 quando, a seguito della soppressione francese, furono espulsi e vi ritornarono nel 1840 come grancìa del convento di S. Lorenzo Maggiore.
La presenza dei religiosi durò poco più di venticinque anni, infatti furono espulsi nel 1866, in seguito alla soppressione italiana.
I nostri religiosi ritornarono ad Aversa nel 1928, non nell’antico convento di S. Antonio ma in quello di S. Girolamo, già monastero di clarisse fino al 1913 e abitato fino a quella data dagli Osservanti della Provincia di S. Girolamo della Marca.
Soltanto nel 1992 i religiosi lasciarono il Convento e la Chiesa di S. Girolamo per far ritorno nell’antico complesso di S. Antonio al Seggio, mentre la Chiesa era già stata consegnata alla Provincia, dopo radicali restauri, dal settembre 1986.

* fr. Paolo Galante, Guardiano e rettore della chiesa

 * fr. Florindo Amato, Delegato provinciale Ofs regionale, Clarisse

* fr. Simone Schiavone, Assistente gruppi giovanili