Potenza – Convento S. Francesco

POTENZA

Indirizzo
Convento S. Francesco
Piazza Prefettura
85100 Potenza
tel. 0971-21832
fax 0971-26836

Parrocchia “Beato Bonaventura da Potenza”
Via Danzi, Rione Malvaccaro
tel. 0971-441720

Dal Celano nel “Trattato dei miracoli” risulta che già nel 1240 a Potenza esisteva un romitorio francescano e una chiesetta nella quale un certo canonico di nome Ruggiero, fu miracolato dal Santo e divenne amico devoto dei francescani.
Il grande convento fu fondato nel 1265 e l’attuale chiesa è del 1274. Il convento fu sempre uno tra i più importanti della Provincia ed ospitò nel 1534 un Capitolo provinciale.Tra i religiosi illustri è da ricordare il Beato Bonaventura da Potenza.
I frati furono cacciati a seguito della soppressione napoleonica e all’indomani del ritorno dei Borboni, la Chiesa, già concessa dal Murat alla Confraternita del Pio Monte dei Morti, fu da Ferdinando II data a questi in proprietà.
Il convento invece fu in parte demolito e in parte trasformato in carcere femminile, poi in Prefettura e quindi in Tribunale.
I nostri frati vi ritornarono il 24 ottobre 1944, con il beneplacito del Vescovo diocesano Mons. Augusto Bertazzoni e della Confraternita.
Nel 1953 la Chiesa fu liberata dalle antiche sovrastrutture barocche e riportata al volto semplice e severo delle origini.
Nel 1986 i religiosi curano la parrocchia intitolata al Beato Bonaventura da Potenza, affidata in perpetuo alla Provincia.

* fr. Giovanni Ricciardi, Guardiano

* fr. Angelo Bonanata, Rettore della Chiesa S. Francesco

* fr. Cosimo Antonino, Parroco

 * fr. Ireneo Deap, Vice-parroco