Ravello – Convento S. Francesco

RAVELLO (SA)

Indirizzo
Convento S. Francesco
84010 Ravello (SA)
tel. 089-857146 (Convento)
tel. e fax 089-857727 (Biblioteca)

Fondato dal Serafico Padre nel 1222, dopo la morte del Santo la Chiesa, dedicata a S. Giovanni in Ponticeto, fu rifatta e dedicata a S. Francesco.
Soppresso a seguito della costituzione “Instaurandae” del papa Innocenzo X (1652) per l’eseguità dei proventi insufficienti a mantenere decorosamente sei religiosi, fu restituita all’Ordine nel 1710.
Da quell’anno i religiosi sono rimasti ininterrottamente, anche dopo le infauste soppressioni del 1807 e del 1866. Il convento fu in buona parte occupato dal locale comune, mentre nell’altra ala vi rimasero i religiosi.
Nel 1931 il Convento e relativo giardino fu riscattato dai religiosi che dal 1950 hanno incominciato i lavori di restauro e di ampliamento del convento.
Nella chiesa sono venerate le spoglie del Beato Bonaventura da Potenza e del servo di Dio fr. Donato Antonio Del Guercio, vi è inoltre sepolto il fr. Bonaventura Mansi, Ministro Provinciale (1955-1964) e Vicario generale dell’Ordine (1948-1954), benemerito all’Ordine per aver salvato Assisi dall’orrore della guerra e per quanto ha operato in suo favore.
Il Convento è stato sede del primo seminario serafico della restaurata Provincia fino al 1970.
Negli anni ’80 è stata inaugurata una Biblioteca che si è sempre di più imposta nell’ambiente culturale della zona. Nel 1995 sono stati eseguiti significativi lavori nella sala adiacente la chiesa per una migliore esposizione e venerazione delle reliquie del B.Bonaventura.

* fr. Francesco Capobianco, Guardiano e responsbile della Biblioteca

* fr. Bonaventura Gargano, Cappellano clarisse

 *fr. Gianfranco Grieco, Direttore Luce Serafica, assistente spirituale gruppi